Seleziona una pagina

A Firenze il marchio inglese integra le proprie strategie di marketing con un progetto di Temporary Location di 2 mesi realizzato per stimolare la prova del prodotto e incrementare il traffico nei punti vendita.

di Caterina Varpi.

In un contesto in cui i consumatori sono sempre più inclini ad utilizzare Internet e i social network per acquisire informazioni per l’acquisto, ci sono prodotti che gli utenti vogliono vedere e testare prima di passare all’acquisto.
È il caso di Brompton, storico marchio inglese che dal 1975 produce in modo artigianale una particolare bicicletta pieghevole, che con il progetto “Try & Buy una Brompton” ha scelto i servizi di Temporary Space Sharing di Placecorner per incentivare la prova prodotto e indirizzare un consumatore attento alla mobilità sostenibile e con alta propensione di spesa presso i punti vendita di zona.
Placecorner, start up che opera nei servizi di Temporary Location attraverso una piattaforma online dedicata all’incontro tra chi offre e chi cerca spazi commerciali e servizi a valore aggiunto legati alla gestione degli affitti a tempo, ha realizzato per il brand un progetto in grado di creare coinvolgimento lungo l’intera catena del valore dell’acquisto. Un progetto che coinvolge il consumatore finale e il canale di vendita e che parte dalla selezione della location, il Wellness Hotel Firenze Number Nine, dove la bicicletta piegata viene presentata in una teca trasparente. Gli ospiti avranno a disposizione un parco biciclette per assaporare la città con un mezzo insolito, ecosostenibile e completamente trasportabile, sui mezzi pubblici, in taxi, in ufficio e nel ristorante. La bicicletta è inoltre acquistabile presso il rivenditore di zona Florence By Bike.
Francesco Compiani, CMO&Shareolder di Placecorner: «Brompton è un’azienda storica con un prodotto unico e impegnata nella costruzione di un nuovo modo di concepire la mobilità. Noi siamo una giovane realtà nata con la convinzione di dare nuova vita agli spazi commerciali grazie all’affitto a tempo, offrire loro sempre nuove opportunità di utilizzo e di conseguenza sviluppare nuove idee per i brand affinché possano definire strategie sempre più efficaci, flessibili e mirate. Con l’affitto a tempo tutto ciò è realizzabile perché è possibile identificare canali di commercializzazione e di comunicazione sempre innovativi. Per Brompton abbiamo identificato una location esclusiva, in prossimità del punto di vendita di zona e con il doppio vantaggio, poiché è sia Leisure e Business Hotel che Fitness Club, di intercettare manager in viaggio d’affari o turisti e cittadini di Firenze, proprio per massimizzare l’incremento della pedonabilità del rivenditore di zona».
Ronald Amery, importatore italiano di Brompton: «Per noi la prova del prodotto è al centro di tutto, solo così le persone possono capire quanto è conveniente spostarsi in modo alternativo e quanto è facile farlo con una Brompton. La nostra bicicletta si piega in pochi secondi ed è estremamente facile da trasportare, ciò permette di muoversi con la massima flessibilità e autonomia. Il progetto realizzato con Placecorner integra le nostre attività di marketing in modo mirato sul territorio perché stimola il “Try&Buy” e sostiene concretamente il lavoro dei nostri rivenditori sul territorio, permettendo una rotazione territoriale agile e facile da implementare».